Lo “Squeeze”

Da: Alessandro Rotello

Fondatore di EiaculazionePrecoceOnline.it 

 

Hai sentito parlare della tecnica dello “squeeze”? In poche parole si tratta di un’ottima soluzione che offrono molti sessuologi per risolvere il problema dell’eiaculazione precoce durante il sesso. Si tratta di una strategia che puoi attuare da solo oppure con la collaborazione della tua partner.

Non si tratta di niente di difficile. Indicativamente consiste nel bloccare con la tua mano (o con quella della tua partner) l’eiaculazione.

Ci sono pochi semplici passi.

  1. Avvia il rapporto come fai normalmente.
  2. Presta attenzione alle tue sensazioni ed all’aumento della tua eccitazione.
  3. Appena senti che stai per eiaculare fai pressione per alcuni secondi sul pene, precisamente tra alla fine del glande ed all’inizio del corpo del pene.

In questo modo riuscirai a ridurre il senso di urgenza che porta la tua eccitazione all’eiaculazione.

È una tecnica che funziona ma, a volte, comporta anche un calo dell’erezione. Comunque vada non sarà un problema perché ti riprenderai appena riprenderai con la penetrazione.

Ricorda però che questa pressione va effettuata in un momento preciso, cioè quando senti che stai per avere l’orgasmo.

Nella maggior parte dei casi, gli esperti consigliano di lasciare alla donna il compito di bloccare l’eiaculazione. Sappi che, come potrebbe succedere a te, le prime volte potrebbe non riuscirci. Quindi prendi la cosa con filosofia e non te la prendere. È una questione di pratica!

Il tuo compito sarà quello di farle capire (o dirle) quando è il momento di agire.

Se vuoi sapere altre tecniche per aumentare la tua durata da questa notte, leggi la presentazione del mio corso

>> Vai alla presentazione