Stop and Go

Da: Alessandro Rotello

Fondatore di EiaculazionePrecoceOnline.it 

 

Questa tecnica può essere molto utile, ma anche un passatempo divertente ed eccitante.

Non è impegnativa e non richiede nessuna laurea in sessuologia (come del resto tutte le altre!).

Il tutto è basato su un piccolo esercizio che ti farà collaborare con la tua donna ed, in contemporanea, essere attivi entrambi. (Quindi potrà essere anche molto eccitante!)

Sappi che più attuerai questa tecnica e più ti abituerai a controllare le tue sensazioni.

Ecco quello che dovrai fare:

  1. Togliti dalla mente il pensiero della penetrazione.
  2. Concentrati sulla tua eccitazione e “seguila” mentalmente.
  3. La tua donna avrà il compito di stimolarti pensando anche lei semplicemente alla vostra eccitazione e non al coito. (Utilizzate la vasellina per far “somigliare” la stimolazione alla penetrazione in quanto, le sensazione date dall’utilizzo di essa, sono simili a quelle provate dall’uomo durante il coito.)
  4. Lei dovrà riuscire a capire (con il tuo aiuto) quando tu sei al culmine del piacere.
  5. A quel punto dovrete fermarvi.
  6. Aspettate che il pene si allontani completamente dall’arrivo imminente dell’eiaculazione.
  7. Ripetete i punti dal 3 al 6 per  circa quattro volte consecutive.
  8. Adesso potete lasciarvi andare al sesso.

Lo scopo di questa tecnica è quello di permettere ad entrambi di concentrare la propria attenzione sulla tua eccitazione per poterne in seguito esercitarne il controllo.

-> Quando passate alla penetrazione, il consiglio è quello di scegliere una posizione in cui sia la donna ad essere attiva (come quella della cowgirl) oppure una in cui tu potrai penetrala da un lato (come ad esempio quella del cucchiaio).

-> Dopodiché fermatevi ogni volta che ne sentite il bisogno (almeno 3 volte prima della tua eiaculazione) e poi lasciatevi trasportare dall’orgasmo.

Ricorda che è molto più difficile fermarti se sei tu ad essere sopra (come ad esempio nella posizione del missionario).

Con il tempo riuscirete ad avviare non solo una più profonda conoscenza e controllo delle tue sensazioni ma riuscirete anche a riprendere la vostra normale tempistica anche per quanto riguarda le posizioni ad “alta stimolazione”. Imparerete entrambi ad eludere ed a sconfiggere l’eiaculazione precoce insieme.

Inizialmente potrete notare solo dei piccoli miglioramenti ma, in seguito, ti accorgerai che la tua durata aumenterà notevolmente, anche perché riconoscerete l’eccitazione “più pericolosa” e potrete tranquillamente rallentare invece che fermarvi del tutto.

Ricordati che, anche in questo caso, ci vorrà un po’ di pratica e non potrai pretendere di aumentare improvvisamente in una notte sola: vedrai un miglioramento istantaneo ma, gradualmente, vedrai molto di più! Inoltre è molto indicata se la tua relazione dura da tempo ed hai quindi abbastanza confidenza con la tua partner.

Se vuoi sapere altre tecniche per aumentare la tua durata da questa notte, leggi la presentazione del mio corso

>> Vai alla presentazione